Prenota la tua visita al Giardino dell’Impossibile

Informazioni utili per la visita

L’ingresso al Giardino dell’Impossibile è regolato da visite su prenotazione (telefonica, mail, ticketing dal sito web o direttamente in sede al Box Office), suddivise in turni mattutini e pomeridiani, dal lunedì al sabato, dal 15 Aprile al 31 Ottobre.

Le visite sono a numero chiuso ed esclusivamente guidate da un accompagnatore turistico o da audioguida, partendo da un punto di riunione nei pressi dell’area ristoro.
È preferibile arrivare non oltre 15 minuti prima dell’inizio della visita per consentire il corretto svolgimento delle operazioni di controllo delle prenotazioni.
La visita ha una durata di 1 ora e 30 minuti circa.
Il Giardino è quasi interamente percorribile da carrozzine e sedie a rotelle prestando comunque molta attenzione a radici sporgenti, sassi, rami bassi o altro intralcio.

Prima della prenotazione

Ti informiamo che non è garantita la possibilità di acquistare il contributo di ingresso direttamente al Box Office del Giardino dell’Impossibile.

L’acquisto in sede è possibile esclusivamente in caso di posti disponibili rimanenti dalla vendita su prenotazione avvenuta tramite ticketing (da sito). L’acquisto dei contributi di ingresso termina 60 minuti prima dell’inizio dell’orario di visita. È possibile acquistare tramite le maggiori carte di credito o carte prepagate (Amex, Visa, Mastercard). Il contributo di ingresso è vincolato alla data scelta e non è utilizzabile in altra data, consigliamo quindi di prestare molta attenzione in fase di prenotazione. Il contributo di ingresso non può essere rimborsato ma potrà essere riprogrammato in altra data.

Per le persone diversamente abili (severa invalidità > 75%) e il loro accompagnatore è possibile l’acquisto del contributo d’ingresso sul posto (€10/cad.) Il Giardino non dispone di un servizio di noleggio sedia a rotelle.

I bambini fino agli 11 anni e accompagnati devono essere indicati al momento della prenotazione.

Il tour in lingua inglese è previsto nei turni di visita mattutini.

Al Giardino dell’Impossibile

Salva il riepilogo ordine che arriva tramite email: il riepilogo ordine ricevuto deve essere presentato all’ingresso in forma cartacea oppure mostrato su smartphone o tablet. Al Giardino dell’Impossibile non è garantita una costante copertura della linea telefonica e della rete wi-fi, si consiglia pertanto di salvare il riepilogo dell’ordine ricevuto nel proprio cellulare.

 

Qualora praticabile, la visita al Giardino è garantita anche in caso di pioggia lieve.

 

Per rispettare e preservare la bellezza e la pulizia del Giardino ricordiamo che è severamente vietato danneggiare flora (staccare foglie, fiori e rametti) e fauna, introdurre cibi o allontanarsi dal gruppo durante la visita.

 

Sono ammessi i cani purché al guinzaglio (max lunghezza 1,5m) e con i sacchetti per le deiezioni.

 

All’ingresso del Giardino è presente una piccola area di sosta per biciclette e ciclomotori, oltre a una piccola area parcheggio per auto.

 

All’interno del Giardino è presente un’area relax coperta, fornita di salotti e punto ristoro (distributore di bevande automatico).

Mappa tenuta

Visita guidata o con audioguida

L’attività di garden tourism culturale presso il Giardino dell’Impossibile si sviluppa attraverso visite guidate della durata 1h e 30min. circa, con due modalità di esecuzione che si alternano in base al giorno e all’orario di ingresso prescelti.

La prima forma di visita è costituita da un tour del parco tradizionalmente condotto da “accompagnatori” turistici con ingresso ad orari prestabiliti e previa prenotazione (telefonica o mail all’indirizzo: info@giardinodellimpossibile.it). 

La seconda modalità è la visita “autonoma” con l’utilizzo di audioguida. In questa caso,  l’orario di ingresso alla visita è esteso ad un arco temporale di circa quattro ore e l’accesso al parco resta comunque subordinato alla richiesta/prenotazione telefonica o tramite ticket online alla pagina dedicata sul sito: www.giardinodellimpossibile.it . Scaricata su cecculare l’audioguida dedicata grazie al QR code fornito al box office di accoglienza, la visita procede in forma autonoma accompagnati, nella narrazione, da una successione numerata di tracce vocali ad illustrare i principali punti di interesse del luogo. L’ausilio di frecce indicatrici, di colore arancione, consentono di orientarsi lungo il percorso di visita e segnalano, mediante un numero riprodotto sulle stesse, il punto di interesse successivo da raggiungere e del quale ascoltare la descrizione tramite la corrispondente traccia vocale, in progressione.

I “pannelli parlanti” posizionati in punti chiave, espongono la planimetria dell’impianto del parco sul quale è riportato lo schema del percorso di visita con tutti i punti di ascolto numerati e localizzati consentendo all’ospite di conoscere il punto in cui si trovano  sia nel parco che rispetto al percorso svolto e/o ancora da intraprendere.    

Tabella contributi

Con il contributo indispensabile di ogni visitatore, la Proprietà del Giardino dell’Impossibile provvede alla propria manutenzione e valorizzazione.

Intero
15,00 €
Ragazzi 7-14 anni, over 65 e gruppi di adulti (minimo 10 persone)12,00 €

Bambini fino ai 6 anni, disabili e accompagnatori, guide abilitate, giornalisti con tesserino, insegnanti in visita con scolaresche 

Gratuito

Scolaresche (minimo 20 persone)

8,00 €

Il contributo non è rimborsabile, non sono ammesse cancellazioni per i contributi emessi ma solo cambio di date e senza alcuna penale.

Disponibilità ad effettuare visite private per gruppi organizzati e scolaresche previo accordo telefonico o mail.

In occasione di eventi il biglietto di ingresso potrà subire modifiche. 

Emergenza COVID-19

Si avvisa che qualora non fosse possibile aprire alle visite il Giardino per intervenute restrizioni determinate da provvedimenti emergenziali, il visitatore (o gruppi di visitatori) potrà chiedere il rimborso della somma o a propria scelta sarà rilasciato un buono per prenotare di nuovo la visita sulla piattaforma nel giorno e all’orario scelto rispetto alle aperture possibili.

Dove siamo

Il Giardino dell’Impossibile si trova sull’isola di Favignana, nell’arcipelago delle Egadi, in provincia di Trapani, sulla Strada Comunale Corso, 10.

La tenuta è servita da mezzi pubblici, oppure raggiungibile con mezzi propri o a noleggio (auto, biciclette, ciclomotori e taxi della compagnia Siciltransfer).

Gruppi organizzati e agenzie di viaggio

In questa sezione si può inviare la richiesta per prenotare una visita per gruppi organizzati, agenzie di viaggio, centri anziani o scolaresche (minimo 10 persone).
I gruppi organizzati possono visitare il Giardino durante tutto il periodo dell’apertura prenotando una visita guidata. Il Giardino è aperto alle scuole con visite guidate nei mesi di aprile e maggio.

Importante: è preferibile prenotare tramite la compilazione del modulo sottostante, verrete ricontattati quanto prima dal nostro personale.
In alternativa è possibile comunque prendere contatto attraverso il numero dedicato: +39 380 1527808.